Su di me

Mi sono laureata in Psicologia nel 1999 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, nel 2006 mi sono specializzata presso la Scuola di Psicologia della Salute, (Università degli Studi di Roma La Sapienza, sede didattica a Orvieto) e dal 2007 lavoro come psicoterapeuta in qualità di libera professionista, utilizzando un orientamento analitico.

Sono iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio dal 2002, n° 10121, annotata come psicoterapeuta dal 2007, ho svolto un percorso personale di analisi junghiana.

Ho frequentato diversi corsi, tra cui il Master I livello “Video, Fotografia, Teatro e mediazione artistica nella relazione d’aiuto”, organizzato dalla Pontificia Università Antonianum, in collaborazione con l’Istituto Gestalt di Firenze, la Nuova Associazione Europea per le Artiterapie e la rivista Nuove Arti Terapie (anno 2012-2013).

Ho seguito due corsi formativi annuali ECM presso l’Aipa – Associazione Italiana di Psicologia Analitica (anni 2015-2016) e attualmente collaboro con “Il Ponte” (www.gruppoilponte.it) nell’ambito di gruppi di intervisione e gruppi di studio.

Le mie esperienze professionali sono diversificate.

Nei primi anni dopo la formazione universitaria, ho fatto esperienza di genitorialità naturale e adottiva presso un Consultorio Familiare della ASL RMB e ho partecipato ad un progetto di ricerca sulla salvaguardia della diade madre-bambino in situazioni di rischio psicosociale (università La Sapienza in collaborazione con il Melograno – Centro di informazione maternità e nascita).

Nel 2002 ho fatto ingresso nel settore psichiatrico, prima come Psicologa operatrice, poi come coordinatrice della Struttura Residenziale Socio Riabilitativa “Villa Palma”, impegnata nella riabilitazione e reintegrazione sociale di adulti con disturbi psichiatrici e disabilità intellettiva. Questa attività mi ha permesso di crescere su vari livelli: in relazione allo sviluppo di competenze relative alla gestione di gruppo, in rapporto alla gestione di situazioni di profonda sofferenza, imparando ad accogliere, gestire e rispettare il dolore in situazioni psichiche piuttosto gravi, cercando sempre di valorizzare le risorse esistenti in qualunque utente con cui sia mai venuta a contatto.

Durante la formazione specialistica ho partecipato al “Progetto di collaborazione Medico-Psicologo”, supervisionato dal Prof. Luigi Solano, presso la ASL 4 di Terni, Orvieto. Questa esperienza mi ha permesso di confrontarmi con l’importanza della collaborazione tra medico e psicologo per dare un senso al disagio psicosomatico espresso da un paziente.

Dal 2010 al 2014 ho collaborato con A.L.E.SS. Don Milani – Associazione Lavoro e Sicurezza Sociale, in qualità di docente in corsi di formazione per Operatori Socio Sanitari, progettati in collaborazione con diverse ASL.

Avendo da sempre una passione per la “narrazione” in forma di scrittura ma non solo, dopo aver approfondito il settore psichiatrico e aver frequentato il Master in arti terapie, da marzo 2012 conduco laboratori di “narrazione e rappresentazione video-teatrale” presso il Centro Diurno della ASL RMH-Pomezia. Penso che la “scrittura” e con essa la possibilità di dare una forma creativa alla propria esperienza, abbiano enormi potenzialità di cura in settori terapeutico-riabilitativi e di sviluppo in generale.

Lascia un commento